Vicenda Smith. Il Sindaco Buselli: “Evitare inopportuni trionfalismi”

VOLTERRA – «Eviterei inopportuni trionfalismi e troppa “soddisfazione”». Così il sindaco di Volterra Marco Buselli il giorno dopo l’annuncio del ritiro della mobilità nello stabilimento di Saline da parte della Smith.

StemmaComune volterra

«Certo, parlavamo fino a poco fa di uno stabilimento che, nelle intenzioni iniziali dell’azienda, doveva essere chiuso senza appello – aggiunge il primo cittadino -. E su questo la soddisfazione c’è. Ma parlare di 78 posti salvi oggi non deve assolutamente rappresentare un punto di arrivo per tutti noi. Da oggi infatti si apre una fase difficilissima e stretta nei tempi, in cui dobbiamo riempire di contenuti, e quindi di potenziali posti di lavoro, soprattutto grazie all’autorevolezza che dimostreranno Regione e Governo, il percorso parallelo attivato su proposta del Presidente Rossi con Enel, Eni e Schlumberger. La situazione è critica – spiega il sindaco Buselli -, ma qualche margine di manovra c’è, con il confronto che ci sarà con Eni ed Enel. Noi faremo di tutto perché questo margine possa crescere e far salire l’asticella di quei numeri. Perché dietro ai numeri ci sono persone, e non vogliamo lasciare a terra nessuno. E’ positivo che la Regione abbia raccolto la nostra proposta sull’abbattimento dei costi dell’energia, ma – conclude Buselli – sarebbe anche importante come segnale che, in un momento difficile come l’attuale, in un’ottica di solidarietà territoriale, cadessero le ultime barriere che impediscono a un giovane volterrano di lavorare in geotermia».

You may also like

By