“Vicini a Livorno”: la solidarietà degli ultras pisani oltre ogni rivalità

PISAPisa e Livorno, ovvero due città e due squadre rivali, che in questa stagione torneranno ad incontrarsi dopo molti anni nel “derby dei derby” il 26 Novembre e il 15 Aprile prossimo. Sarà un derby come al solito pieno di sfotto’, come lo e’ sempre stato, il derby che tutti attendono che gremira’ l’Arena e l’Ardenza. Ma la tragedia che ha colpito la città di Livorno sabato ha lasciato tutti noi esterrefatti ed addolorati.

di Maurizio Ficeli e Antonio Tognoli

Questa volta il tifo ed il campanile è stato messo da parte (giustamente) da tutti, tifosi pisani compresi. Oltre ai tanti messaggi di solidarietà dei singoli cittadini pisani, delle istituzioni e il cordoglio della società nerazzurra arrivato nella mattinata di domenica via social, il tifo neroblu non ha voluto mancare ai messaggi di solidarietà verso i vicini cugini livornesi.
Da sottolineare lo striscione esposto al “Brianteo” poco prima del fischio d’inizio che recitava “VICINI A LIVORNO” e soprattutto quello appeso fuori dalle cancellate della Curva Nord, dagli Ultras nerazzurri non tesserati che non si erano recati in Brianza che recitava “CERTE TRAGEDIE NON HANNO COLORE, VICINI A LIVORNO ED AL SUO DOLORE“.

Un gesto di solidarietà molto apprezzato da tanti livornesi. Al di la di ciò che si pensi, ci sono sfotto’ ma c’è rispetto e correttezza. Fra i due gruppi ultra’ ci sono sempre state in questi ultimi anni manifestazioni di solidarietà (ultima quella che riguarda il dolore del piccolo Christian), quindi sarà un derby colorito nel tifo ma con il rispetto e la lealtà fra i due gruppi.

Si parla spesso di tifo ultra’ solo in occasione di fatti violenti, mancando di sottolineare gesti bellissimi come quello degli ultras pisani verso Livorno.

Loading Facebook Comments ...
By