Vicopisano. Bando per contributi idrici e iscrizione al nido di Lugnano

VICOPISANO – E’ stato pubblicato dal Comune di Vicopisano il bando di concorso per le iscrizioni all’anno educativo 2017/2018 del Nido d’infanziaIl Primo Volo” di Lugnano.

ISCRIZIONI NIDO D’INFANZIA DI LUGNANO. Sul sito istituzionale www.viconet.it sono disponibili sia il bando che il modulo per la domanda di ammissione o rinnovo da presentare entro il 10 maggio. Particolari agevolazioni sono previste in base alla tipologia del nucleo familiare (ad esempio disabilità, gravi problematiche sociali, economiche, sanitarie, abitative ecc.) alla situazione occupazionale o non occupazionale dei genitori. Mentre delle agevolazioni legate alla situazione reddituale del nucleo familiare (come da attestazione ISEE minorenni 2017, relativo ai redditi 2015) possono beneficiare solo i residenti. Le richieste di iscrizione pervenute successivamente entro il 10 maggio 2017 saranno collocate in coda alla graduatoria per la quale concorrono. Gli interessati potranno visionare i punteggi direttamente sul sito www.viconet.ite presentare ricorso entro e non oltre i 15 giorni consecutivi alla pubblicazione della graduatoria. Il Comune di Vicopisano, per lo scorso anno educativo aveva partecipato a una selezione regionale tesa a a sostenere, mediante distribuzione di specifiche risorse della Comunità Europea, l’offerta di servizi educativi per la prima infanzia, ottenendo un finanziamento di circa 26.7000 euro, a copertura delle spese sostenute nell’ambito delle attività educative rivolte ai bambini da 0 a 3 anni.

BANDO CONTRIBUTI IDRICI. Il Comune di Vicopisano ha pubblicato il bando per i contributi relativi ai consumi idrici, rivolto a persone residenti che abbiano un ISEE ordinario 2017 pari o inferiore a 13.000 euro. Per otteere le agevolazioni i cittadini devono presentare le domande all’Ufficio Relazioni con il Pubblico, , al primo piano del Palazzo Comunale, disponibili nello stesso ufficio e sul sito istituzionale www.viconet.it, entro il 26 maggio 2017 unitamente alle copie delle fatture dei consumi idrici emesse nel 2016. Possono richiedere il contributo anche coloro che risiedono in condomini e gli utenti morosi. In questo ultimo caso il contributo assegnato non potrà comunque andare a sanare le morosità pregresse.
ll contributo sarà erogato mediante abbattimento delle bollette future emesse da Acque Spa e sarà assegnato nella misura del 50% della spesa annua per i consumi idrici relativa al 2016 o in percentuale maggiore in base alla disponibilità dei fondi a disposizione e comunque fino a esaurimento del budget disponibile. I richiedenti saranno collocati in una graduatoria che verrà redatta secondo l’ISEE del nucleo familiare. Per informazioni:, Ufficio Servizi Sociali 050/796504-62, nardi@comune.vicopisano.pi.it, maurelli@comune.vicopisano.pi.it.

Loading Facebook Comments ...
By