Vicopisano capitale della forza. Sabato 19 novembre la Finale italiana Strongman

PISA – VVicopisano al centro del panorama Italiano della forza, grazie a due eventi molto ravvicinati tra loro che portano il Comune ai vertici nazionali dello sport più antico del mondo, presentati in conferenza stampa dall’Assessore allo Sport Andrea Taccola, dal presidente del Consiglio Comunale, Nico Marchetti, dal presidente della Federazione Italiana Strongest Man Italia, Adrea Legnaioli, oltreché da alcuni degli atleti che hanno conquistato più allori nelle varie categorie.

imageLa giornata clou sarà quella di sabato 19 Novembre, data in cui (grazie alla collaborazione tra il Comune e la Federazione Italiana Strongman) si svolgeranno le finali Italiane del campionato di Strongman. Circa 40 gli atleti in gara. Ad aprire le danze ci penseranno le donne, grande novità di questa finale, con quattro prove di forza che decreteranno chi sarà la donna più forte d’Italia a partire dalle ore 11. Alle ore 15 si entra nel vivo con le categorie maschili dei “pesi leggeri”, in cui vedremo all’opera atleti Under 80kg ed Under 90kg con l’interessante sfida fra Gianmarco Bollaro e Andrea Ravasi.

Alle 21 invece, lo show principale con gli atleti della categoria Open, di oltre 100kg, che cercheranno di infrangere i record italiani e si daranno battaglia per l’ambito scettro di Italian Strongest Man, premiati dal Sindaco di Vicopisano Juri Taglioli. Il campione in carica è Marco Guidi, da Cascina, ma sono alte anche le quotazioni del livornese Francesco Gioia, del faentino Gian Paolo Pedna e del milanese Alessandro Castelli. Ad accompagnare i Professionisti, ci saranno anche i Rookie, “principianti” già fortissimi, alla ricerca di una qualificazione per la categoria maggiore nella prossima stagione. La finale arriva in coda a una stagione che ha visto gli atleti guadagnarsi la qualificazione nelle tappe di Udine, Pontedera, Rosignano e Parma.
L’ingresso è gratuito e presentano l’evento Antonio Mastrovincenzo e Marco Guidi. “La vera sfida è con noi stessi _ dice Gioia _ questo sport richiede concentrazione, passione, impegno, allenamento, alimentazione controllata, sto scrivendo un libro su questo e spero che la mia esperienza possa essere utile a tanti altri giovani che vogliono avvicinarsi a queste prove, con umiltà e determinazione”. “All’inizio mi classificavo quasi sempre ultimo _ aggiunge Bollaro _ ma non ho mai mollato e anno dopo anno sono riuscito a conquistare successi che ora spero di consolidare in questa importante finale”. Per informazioni: www.strongmanitalia.com

La forza a Vicopisano però non si ferma alla finale del campionato Italiano di Strongman, ma sempre grazie all’intensa collaborazione tra la F.I.S.Man e il Comune vicarese (costruita sulle basi dell’organizzazione di IronmanLugnano), martedì 15 Novembre alle 21.10 sul canale tv D-Max (visibile sul digitale terrestre, canale 52, e sulla piattaforma Sky, canali 136 e 137), andrà in onda la puntata del programma “Il Più Forte” girata interamente nel territorio del Comune di Vicopisanocirca un mese e mezzo fa, e che mette atleti accuratamente selezionati (per questa puntata la selezione è stata fatta appunto tra gli atleti dell’ultimo IronmanLugnano) di fronte a prove di forza, umiltà, coraggio, determinazione per decretare quello che è “Il Più Forte” della zona. Gli atleti selezionati saranno 8, e non saranno tutti uomini, ma vedremo all’opera anche delle grintosissime Strongwoman. A condurre il programma sono il campione di MMA Alessio Sakara, e il Nazionale Italiano di Rugby Martin Castrogiovanni.

Nella foto di gruppo in piedi da sinistra: Nico Marchetti, presidente del Consiglio Comunale, Andrea Taccola, assessore allo Sport, Andrea Legnaioli, presidente Fisman con gli atleti, da sinistra, Mirco Macelloni (Rookie Extra Class) Gianmarco Bollaro (Pro Extra Class), Luisa Della Rocca (Pro Women) e Francesco Gioia (Pro Open Class).

By