Vicopisano Fuoristrada Club pronto per il “Rally Greece Offroad”

VICOPISANOVicopisano Fuoristrada Club 4×4 di nuovi in partenza, stavolta per la Grecia. Dal 2 al 6 giugno Michele Bini, come pilota, e Adriano Batoni, come navigatore, accompagnati da Paolo Perini, come meccanico, parteciperanno infatti alla prestigiosa competizione internazionale “Rally Greece Offroad“.

Un’altra splendida avventura dopo quella tra le dune del Sahara, in Tunisia, con otto auto partite da Vicopisano prima della pandemia.

Domenica 30, alle 12, in Piazza Cavalca, il Club ha presentato le sue iniziative alla cittadinanza, con la forza di una squadra che non solo ha tenuto duro ed è rimasta coesa, ma ha saputo anche crescere, prendendo parte a competizioni sempre più di qualità. Nel 2021, infatti, il nuovo direttivo, nonostante le difficoltà, con il supporto dei soci e delle socie, e di una comunità che il club, in qualsiasi situazione critica ed emergenza è sempre stato pronto a sostenere, a supporto prezioso dell’Amministrazione e della protezione civile, ha organizzato molte nuove uscite. Proprio il 30 maggio, tra l’altro, Alessandro Puntoni è stato impegnato come navigatore, a bordo della Proto Jeep, con Andrea Veneruso, nelle selezioni del RFC South Europe 2021. E Maria Stellitano e Umberto Ghera saranno presenti al campionato italiano 4×4.

Ancora una volta – dice Bini – abbiamo sentito l’abbraccio della comunità, dei nostri sponsor, nella preparazione del rally in Grecia, nell’allestimento del mezzo, e non solo, e la squadra, in questa fase durissima è diventata ancora più forte e unita. Cose che hanno aumentato la nostra passione e che ci hanno fatto sentire ancora più a servizio della cittadinanza, grazie.

Ci emoziona molto – interviene il Sindaco Matteo Ferrucci – lo dico a nome dell’Amministrazione, sentire questa voglia di ripartenza, in ogni senso, portando peraltro il nome di Vicopisano in giro per il mondo. Siamo con il club anche in questa splendida avventura, come loro sono con noi ogni giorno, qualsiasi sia l’emergenza o qualsiasi cosa ci sia da fare. In momenti come questi avverto ancora di più la bellezza e la vitalità della nostra comunità. Come si dice in questi casi? Gas in fondo! Grazie a questa fantastica squadra per tutto.

By