Virtus Entella – Pisa Sc 1-1 Pellizzer beffa i nerazzurri. Ancora un gol nel recupero

PISA – Ancora una volta fatali i minuti di recupero al Pisa raggiunto a Chiavari per mano dell’Entella (1-1) con un colpo di testa di Pellizzer al minuto 93 dopo aver gestito per tutta la partita il prezioso vantaggio di Luca Vido a segno in apertura. Ancora una volta é mancato al Pisa il guizzo per chiudere la partita. Partita comunque falsata dalla mancata espulsione di Paolucci dopo il fallo su Vido che poteva lasciare a metà ripresa i padroni di casa n dieci.

di Antonio Tognoli

PRE GARA. Nel Pisa non ci sono Belli e Masucci. Mister D’Angelo sceglie il 3-5-2 e il ritorno di Caracciolo dalla squalifica vede subito una difesa a tre formata da Ingrosso e Benedetti. Esterni affidati a Brindelli a destra e Lisi a sinistra. Al fianco di Gucher ci sono Marin e Soddimo ed il sacrificato dal primo minuto questa volta è De Vitis. Davanti confermata la coppia Vido – Marconi. L’Entella padrona di casa deve rinunciare a Coppolaro. Mister Boscaglia schiera un 4-3-1-2. Davanti a Borra ci sono Pellizzer e Chiosa. Mazzitelli recupera e viene schierato sull’esterno con l’ex Pontedera Settembrini a presidiare la corsia mancina. In attacco alle spalle di Rodriguez e G. De Luca c’è Schenetti. Arbitra il match il Sig. Illuzzi della sezione di Molfetta.

IL PRIMO TEMPO. Pisa in maglia gialla, Entella nella classica casacca bincazzurra. Alla prima occasione i nerazzurri passano (8′). Grande apertura di Lisi per Birindelli che al volo serve Gucher che con una finta va via al suo diretto avversario mette in mezzo laddove c’è Vido che appoggia in rete anticipando De Col e insaccamdo il gol dell’1-0. Pisa in vantaggio. I ragazzi di mister D’Angelo gestiscono il match. L’Entella prova a rispondere, ma il Pisa si chiude bene. Rodriguez di testa sfiora la traversa. Il Pisa riparte spesso in contropiede sfiorando il raddoppio al minuto 36 quando Lisi mette in mezzo e Pellizzer devia verso la propria porta palla in angolo ma con Borra fuori dai pali e la palla che termina fuori di un soffio. Finale di primo tempo concitato. Giallo a Lisi inesistente, gomitata a Vido non segnalata. Poi nel finale di primo tempo pericoloso colpo di testa di Mazzitelli che termina fuori di poco. Non succede granché nei tre minuti di recupero concessi da Illuzzi. La prima frazione si chiude sull’1-0 per il Pisa.

IL SECONDO TEMPO. La ripresa inizia senza cambi. L’Entella parte meglio conquista un corner e Chiosa con il tacco volante impegna Gori che successivamente rischia il dribbling su Rodriguez che per poco non gli “scippa” la sfera. Pericolo scampato. Il Pisa si sveglia dal torpore iniziale e va alla conclusione dal limite con Marin il cui destro però termina alto sopra la traversa. Ed il solito Marin ci riprova al minuto 53 questa volta rasoterra con Borra che para in due tempi. Buon momento per il Pisa. Gucher prima guadagna poi calcia un corner per la testa di Ingrosso, palla che però termina sul fondo sulla soluzione aerea del difensore del Pisa. Gori è costretto poco dopo ad un altra uscita con i piedi fuori area. Al minuto 57 grande azione di Schenetti sulla destra cross rasoterra che arriva a Rodriguez che per fortuna del Pisa “svirgola” il destro che termina fra le braccia di Gori. L’Entella insiste. De Luca al 59′ impegna Gori con un diagonale però troppo debole. Pisa in bambola. Benedetti commette una leggerezza ma Gori anticipa Rodriguez con freddezza ed Il Pisa si salva ancora. Due cambi al minuto 61, uno per parte. Nel Pisa fuori Soddimo dentro Siega, nell’Entella entra Dezi fuori Settembrini. Poco dopo nelle file nerazzurre fuori anche Gucher e dentro Pinato. Schenetti impegna dal fondo ancora Gori che blocca però senza problemi. Entella vicino al pareggio al minuto 68: De Luca al volo rasoterra con il destro lambisce il palo, ma la risposta del Pisa è pronta con la conclusione di Vido che passa mezza spanna sopra la traversa. Brividi. Ma il risultato rimane 1-0 per il Pisa poco prima del calling break. Al. minuto 73 grave errore di Illuzzi, Paolucci già ammonito rifila una scarpata in faccia a Vido, ma l’arbitro come testimoniano le immagini ammonisce Chiosa. L’Entella rimane in parità numerica. Benedetti finisce nella lista dei cattivi poco dopo. Gara con fasi confuse. Poco gioco. D’Angelo cambia: fuori Benedetti colpito da crampi dentro De Vitis, Pisano rileva Birindelli. Fasi spezzettate, si gioca pochissimo a calcio. Mister Boscaglia inserisce Chajia per Paolucci. La stanchezza si fa sentire da entrambe le parti. Vido spezza il ritmo della gara conquistando un fallo e servendo a Pinato una buona palla, ma il suo sinistro è telefonato e Borra può bloccare a terra. Per i nerazzurri ci prova anche Marconi ma la palla termina ampiamente a lato. Sono sei i minuti di recupero. Al 93′ L’Entella trova il pareggio. Cross da destra di Dezi per la testa di Pellizzer che indovina l’angolo alla sinistra di Gori: 1-1. È l’ennesima beffa per la squadra di mister D’Angelo che torna a casa con un solo punto e con tanto amaro in bocca.

VIRTUS ENTELLA – PISA SC 1-1

VIRTUS ENTELLA (4-3-1-2) – Borra; Da Col, Pellizzer, Chiosa, Sala; Mazzitelli, Paolucci (80′ Chajia) Settembrini (61′ Dezi); Schenetti; Rodriguez, G. De Luca (76′ Morra). A disp. Contini; De Luca M., Poli, Crialese, Adorjan, Andreis, Toscano, Paroni, Currarino. All. Ricky Boscaglia

PISA SC (3-5-2) – Gori; Ingrosso, Caracciolo, Benedetti (76′ De Vitis); Birindelli (76′ Pisano) , Gucher (63′ Pinato), Marin, Soddimo (61′ Siega), Lisi; Vido, Marconi. A disp. Perilli, Dekic; Meroni, Varnier, Pompetti, Minesso, Moscardelli, Fabbro. All. Luca D’Angelo.

ARBITRO: Lorenzo Illuzzi della sezione di Molfetta

RETI: 8′ Vido, 93′ Pellizzer

NOTE: serata calda. Ammonito Buscaglia, Lisi, Filippi (secondo di Boscaglia) Soddimo, Chiosa, Benedetti, Pisano. Angoli 7-4. Rec pt 3′, st 6′.

By