Vitale, altro grande colpo: in arrivo Simone Vergassola

PISA – Pino Vitale blinda il centrocampo nerazzurro: dopo gli arrivi di Stefano Morrone e Manuel Iori, il Dg sta per chiudere per un altro colpo ad effetto nella zona nevralgica del campo, infatti a meno di colpi di scena dell’ultima ora è quasi fatta per il centrocampista ex Samp, Torino e Siena Simone Vergassola.

LA CARRIERA. Simone Vergassola e’ nato a La Spezia il 24 gennaio 1976. Ha iniziato nelle giovanili della Sarzanese a due passi da casa. Si fa notare subito dalla Carrarese dove approda e disputa con la maglia dei marmiferi quattro stagioni in serie C1. Nell’estate del 1996 viene acquistato dalla Sampdoria ed esordisce in Serie A il 9 marzo 1997 nel successo dei blucerchiati contro l’Atalanta per 4-0. Resta con la Doria anche le quattro stagioni successive. vestendo per il suo carisma anche la fascia da capitano, poi l’avventura al Torino dove passa nel 2001 a titolo definitivo e si ferma per tre stagioni totalizzando 77 presenze e cinque gol senza però lasciare il segno. Nell’estate del 2004 passa al Siena dove si ferma per dieci anni. Risulta con le sue 334 presenze uno dei giocatori della Robur più presente della storia realizzando anche 36 gol.

20140723-002422.jpg

SIMONE VERGASSOLA CON LA MAGLIA DEL SIENA (foto tratta da www.sienafree.it)

LA TRATTATIVA. I contatti con il giocatore attualmente svincolato, lo scorso anno a Siena, sono avviati ormai da qualche giorno. Vergassola è a Coverciano e fa parte del gruppo dei giocatori senza contratto. La trattativa sembra ben incanalata. Vergassola, arriverebbe a Pisa a titolo definitivo ed andrebbe ad arricchire il già nutrito gruppo di giocatori per il centrocampo di mister Piero Braglia. Un mediano che all’occorrenza può giocare anche come interno ed e’ molto bravo negli inserimenti e nel recuperare molti palloni. Nel corso della sua carriera è stato schierato anche nel ruolo di mezz’ala e in quello di esterno di centrocampo.

CENTROCAMPO COMPLETATO. Con l’arrivo di Vergassola sfumerebbe del tutto l’operazione – Budel, lasciata in stand-by da Vitale, per la versatilità del giocatore spezzino, che durante la stagione nel 4-3-3 di mister Braglia, può ricoprire diversi ruoli. E il mercato del Pisa per quanto riguarda il centrocampo potrebbe considerarsi concluso.

By