Vitaliano Bonuccelli: “Quella con il Gavorrano per il Pisa sarà una gara da prendere con le molle”

PISA – Ospite negli studi de “Il Nerazzurrodi Massimo Marini su GTV è stato l’ex attaccante nerazzurro e fresco ex mister del Gavorrano Vitaliano Bonuccelli, a cui è stato chiesto un parere sul momento dei nerazzurri e della squadra grossetana,prossimi avversari allo “Zecchini”.

di Maurizio Ficeli

Riguardo al derby perduto in casa con la Lucchese Bonuccelli ha risposto così a chi gli chiedeva se la pressione del pubblico pisano può mettere ansia alla squadra: “Non credo proprio perchè il Pisa ha dei giocatori esperti che hanno la maturità necessaria per affrontare la pressione del tifo e dell’ambiente“.

Chi incontra il Pisa fa la partita della vita?: “Sicuramente si, ma penso che anche chi gioca nel Pisa questo lo sa benissimo e può essere uno stimolo ulteriore. Certamente l’inizio di campionato del Pisa ha avuto delle difficoltà ed il primo posto lo vedo distante. Ad esempio il Livorno ha perso gare come il Pisa ma ne ha vinte 8 e gioca un po più proteso all’attacco“.

Sull’attacco della squadra nerazzurra Bonuccelli, forte di ben 300 gol in carriera dice: “Il Pisa ha subito pochi gol è questa è una caratteristica della squadra ma di contro non produce molte occasioni come ad esempio fanno Giana Erminio e Livorno che hanno un gioco più votato all’attacco“.

Sul Gavorrano dice: “Squadra più ristrutturata dopo i rinforzi di gennaio, come Damonte e Vitiello, una compagine ordinata che riesce a tenere in vita le partite fino al termine per il Pisa sarà una gara da prendere con le molle“.

Il mister viareggino conclude con un auspicio: “Il Pisa ha una rosa forte e lunga, speriamo riesca a fare un finale di campionato importante, poi i playoff sono tutti da giocare e ci sta tutto“.

By