Vittoria all’ultimo minuto per Pharmanutra Cus Pisa Rugby contro Pontedera

Vittoria pesante del Pharmanutra Cus Pisa Rugby che si impone in trasferta battendo all’ultimo minuto il Pontedera Bellaria Rugby. Un successo che va oltre le parole, incapaci di esprimere la marea di emozioni vissute durante questa bella Domenica di Rugby.

PRIMO TEMPO – La partita inizia in salita per i cussini, costretti a subire per tutto il primo tempo la potenza della mischia pontederese. Tuttavia Moroni e compagni si difendono con ordine e cercano di risalire il campo con calci di spostamento efficaci e buone azioni offensive. Al 10’ Ostuni fallisce un calcio piazzato da lunga distanza, mentre al 25’ arriva la meta, non trasformata, dei padroni di casa sugli sviluppi di una ripartenza da mischia ordinata. La reazione dei gialloblu non si fa attendere: al 30’ Ostuni opta di nuovo per i pali su calcio di punizione ma non centra l’acca; si arriva così al 35’ quando Di Scala viene innescato dai propri compagni, penetra velocemente la linea difensiva del Bellaria e schiaccia l’ovale oltre la linea di meta. Ferri non trasforma ed il primo tempo si conclude in perfetta parità sul 5-5.

SECONDO TEMPO – La ripresa viaggia su binari di sostanziale equilibrio: il pack del Cus trova il giusto assetto per contenere la veemenza degli avanti avversari, la squadra gioca più palloni ed inizia a costruire gioco; la sfida in rimessa laterale diventa bella e spettacolare, con i pontederesi intenti a sfruttare esplosività e centimetri per la conquista dell’ovale mentre i cussini giocano meglio sull’imprevedibilità dei loro lanci. La battaglia non manca neanche sugli spazi aperti, dove i trequarti universitari riescono a conquistare break importanti e contenere con placcaggi efficaci le iniziative dei padroni di casa. Al 15’ il Bellaria segna la sua seconda marcatura pesante, non trasformata, per mezzo di un raggruppato penetrante organizzatosi dopo una rimessa laterale a 10 metri dalla meta pisana. I gialloblu risalgono il campo ed inducono al fallo i padroni di casa. Ferri realizza un penalty al 25’, ma 5 minuti dopo gli avversari sono lesti a ristabilire le distanze nel punteggio sempre su calcio piazzato. 13-8 per i pontederesi a 10 minuti dalla fine. Pisa ci crede, è determinata a vincere e lo dimostra nei fatti: monopolizza il gioco nella parte conclusiva del match imponendo un ritmo elevato alle proprie azioni; i padroni di casa subiscono l’iniziativa cussina, commettono ingenuità e falli sistematici che valgono due ammonizioni e la conseguente inferiorità numerica. Si arriva così all’ultimo minuto: azione multifase e fiammata offensiva gialloblu che spinge l’ovale a ridosso della linea difesa dal Bellaria; i giocatori di Pontedera commettono un fallo in prossimità dei pali, Gai batte la punizione e realizza la meta del pareggio con una rapida percussione. Ferri trasforma e l’arbitro fischia la fine delle ostilità facendo esplodere l’incontenibile gioia dei cussini. Pontedera Bellaria Rugby 13, Pharmanutra Cus Pisa Rugby 15.

COMMENTO – Si conclude così il girone d’andata di questo campionato regionale toscano di serie C. La compagine universitaria ha raccolto sin qui otto vittorie, di cui tre condite da bonus offensivo, e rimediato una sconfitta. Staff tecnico e dirigenti si congratulano con questo gruppo per i risultati raggiunti, salutando i tifosi che hanno seguito la squadra con interesse e partecipazione crescenti. L’anno solare volge al termine, ma il Pharmanutra Cus Pisa Rugby non va in vacanza chiudendo i battenti. Gli allenamenti continueranno anche durante le feste per preparare un 2014 ricco di soddisfazioni.

Pontedera Bellaria Rugby – Pharmanutra Cus Pisa Rugby 13-15
Formazione del Pharmanutra CUS Pisa Rugby: Ostuni, Tammaro (20st Savino), Bertini (15pt Filacanapa), Di Scala, Lanati (1st Cruschelli), Ferri, Gai, Annecchini, Torre I., Ruiu, Mirabella, Torre Fra., Moroni, Minichino (25pt Parisi), Hidalgo. A disposizione Principato, Duranti, Ricciotti. Allenatore Natale.

Classifica (* Bellaria Cappuccini e Garfagnana con una partita in meno): Union Rugby Tirreno 34, Pharmanutra Cus Pisa Rugby 31, Lions Salviano 30, Etruschi Livorno 23, Bellaria Cappuccini 18*, Rugby Pistoia 14, Massa Rugby 11, Rufus San Vincenzo 5, Garfagnana Rugby -3*, Valdinievole Rugby -8

By