Volley, B2M: Sconfitta sfortunata per l’Arca a Roma

PISA –  Arriva la sconfitta per il Cus Pisa contro Roma Volley, forte compagine al quarto posto in classifica. Dopo questa sfortunata gara i cherubini scivolano momentaneamente al nono posto. Si è trattata comunque di una buona prestazione contro una compagine molto più forte del Cus. I ragazzi sono sulla strada giusta, ma attualmente certe avversarie sono molto più forti dei gialloblu ed è difficile portare a casa dei punti contro queste avversarie.

LA GARA – La gara è iniziata con una sorpresa positiva per la squadra di Grassini. Gli avversari, forse inizialmente troppo sicuri di sé, hanno permesso al Cus, con la propria grinta, di macinare punti e di lottare fino in fondo al set, arrivando addirittura a vincerlo per 28-26 con un testa a testa spettacolare. La sfida è continuata su alti livelli e alla fine i padroni di casa hanno trionfato grazie all’esperienza e alla loro classe.

COMMENTO – Queste le parole di mister Claudio Grassini: “Alcuni giocatori cussini, che non hanno mai giocato tante partite di un certo livello, certamente pagano l’inesperienza. Ma questa squadra è in grado di salvarsi con tranquillità. Bisogna però continuare a giocare con una certa grinta, come abbiamo fatto anche oggi. Sono comunque soddisfatto nonostante la sconfitta, se continuiamo a giocare così i risultati arriveranno.” Il prossimo impegno sarà contro il Chiusi, al terzo posto in classifica, al PalaCus. Gli avversari sono una squadra con grandi qualità e dal budget importante, che punta fortemente alla promozione.

ROMA VOLLEY-ARCA CUS PISA 3-1
Parziali: 26-28 25-19 25-21 25-21
L’ARCA CUS PISA: Berberi, Lucrezia, Pantani, Ridolfi, Falaschi, Piccinetti, Grassini (l). Lorenzetti, Santin, Croatti, Coletti, Bonetti. All. Grassini

By