Volley: L’Arca cade 3-2 in casa contro Gada Group Pescara

PISA – Nella dura sfida contro Pescara, in posizione di classifica più bassa rispetto al Cus, dato che aveva affrontato prima le squadre più forti della divisione, è arrivata una sconfitta per 3-2. A conti fatti si tratta più che altro di un punto guadagnato, vista la determinazione e l’organizzazione di gioco della squadra ospite.

PRIMO SET – Grassini schiera Croatti palleggiatore con Lucrezia opposto, Falaschi e Piccinetti schiacciatori, Pantani e Ridolfi centrali e Grassini libero. Fin dalle prime battute del primo set, si intuisce che si tratterà di una gara equilibrata e avvincente. L’Arca riesce a prendere un minimo vantaggio che gli consente di portare a casa il primo parziale per 27-25.

SECONDO E TERZO SET – Nel secondo set è il Pescara a condurre le danze, dimostrando di valere più dell’attuale classifica. Per i gialloblu qualche errore di troppo, mentre la battuta non è efficace contro la solida ricezione pescarese. Nel terzo set Grassini si gioca la carta Berberi, ma la mossa non si rivela risolutiva e i gialloblu capitolano nuovamente. Il Pescara adesso conduce 2-1.

QUARTO SET – Nel quarto parziale si rivede in campo il sestetto iniziale e si rivede a sprazzi anche la vera Arca Cus. Falaschi e Lucrezia mettono giù punti importanti e Croatti, chiudendo a punto un paio di situazoni di gioco, dimostra la personalità che si richiede a un regista nei momenti caldi del set. Arriva dunque il punto del pareggio sul 26-24.

TIE BREAK – I pescaresi non si scompongono dopo il quarto parziale, e al tie break partono determinati arrivando al cambio campo sull’8-5. A nulla serve l’inserimento di Berberi e Trullo per Lucrezia e Croatti, poiché Pescara chiude set e partita spegnendo ogni velleità di rimonta dell’Arca Cus Pisa.

L’Arca Cus Pisa – Gada Group Pescara 2-3 (27-25, 19-25, 16-25, 26-24, 10-15)
L’Arca Cus Pisa: Croatti, Berberi, Lorenzetti, Ridolfi, Pantani, Grassini R. (L), Bonetti (L), Barreca, Trullo, Piccinetti (K), Falaschi, Coletti, Lucrezia; All: Grassini C., 2° All Baldacci; Fisioterapista: Pardini; Dir. Acc. Lunardi; Scoutman: Ceccarini.

By