Volley: L’Arca torna da Spoleto con una sconfitta per 3-0

PISA – Niente da fare per l’Arca Cus Pisa contro Spoleto che liquida la formazione pisana in 3 set. I cussini sono stati battuti soprattutto dall’esperienza e dalle qualità della formazione umbra. Adesso i gialloblu si trovano al settimo posto in classifica.

LA GARA – La partita è iniziata in maniera combattuta, con i cussini sempre a ridosso dei padroni di casa nel punteggio, almeno nei primi due set. Dura lotta, nella quale l’Arca può dire di avere giocato alla pari, ma la differenza l’hanno fatta alcuni particolari, soprattutto l’esperienza di determinati giocatori. Niente da recriminare per la truppa di Grassini, ma quando si incontrano squadre più forti bisogna cedere le armi. Nei momenti decisivi un giocatore giovane può sbagliare a differenza di uno esperto, e ciò è quello che è accaduto a Spoleto. L’Arca ha mollato il colpo al terzo set, ma resta la positiva prestazione dei primi due parziali, dai quali ripartire per le prossime gare.

PROSSIMI IMPEGNI – Il calendario, sebbene sia stato clemente nelle prime giornate di campionato, purtroppo a questo punto del girone d’andata mette di fronte ai gialloblu le formazioni più forti del campionato. Fino a questo punto i cussini avevano affrontato solo il Grottazzolara alla quinta giornata. Oggi è stata la volta di Spoleto, saldamente al quinto posto, ma è la prima sfida di un trittico di difficili impegni. L’Arca domenica prossima al Palacus affronterà infatti Grosseto, squadra imbattuta e al primo posto in classifica, mentre dopo la pausa natalizia sarà la volta di Roma Volley, al quarto posto, e quindi di Chiusi, attualmente al terzo posto in classifica.

MONINI SPOLETO PG – L’ARCA CUS PISA 3-0 
Parziali: 25-22, 25-21, 25-17
L’ARCA CUS PISA: Berberi, Falaschi, Piccinetti (K), Pantani, Lorenzetti, Lucrezia, Grassini (L). Croatti, Ridolfi, Bonetti (L), Santin, Trullo, Barreca. All: Grassini C., 2° All Baldacci; Fisioterapista: Pardini; Dir. Acc. Lunardi; Scoutman: Ceccarini

By