Volterra, 5.000 presenze alla “Notte Bianca”

VOLTERRA – «E’ stata una Notte Bianca ben riuscita grazie all’ottima organizzazione e a un calendario più ricco di eventi e più consoni alla città di Volterra».

Così l’assessore al turismo del Comune di Volterra Gianni Baruffa traccia un bilancio dell’evento che lo scorso sabato ha portato nelle vie e nelle piazze della città etrusca oltre 5mila persone. «Un format questo studiato a tavolino per garantire una serata per tutti – aggiunge l’assessore Baruffa – . Le luci sui palazzi museali hanno fatto da richiamo per i molti turisti e per i cittadini. Sabato ho girato nelle vie e nei vicoli per capire criticità e punti di forza e già qualche idea è venuta fuori. Sono già proiettato sull’edizione del prossimo anno. Sono stato comunque felicissimo di vedere ristoranti e bar con clienti fino a tarda sera, tante famiglie e voglia di divertirsi questa è la ricompensa più importante». Straordinari anche i numeri di questa edizione: «Sono state quasi 2000mila le persone nelle aree museali compreso il Teatro romano, di cui 500 solo al Guarnacci con parcheggi pieni già alle 21,30 – prosegue l’assessore Baruffa – E poi le vie e le piazze piene di persone con spettacoli ad ogni angolo, la spettacolare lotta dei gladiatori, l’esibizione degli Arcieri, l’esibizione di arti marziali e la buona musica. Palazzo Matteucci e la parte aperta del carcere hanno avuto un grandissimo successo. Come del resto le illuminazioni fatte su Palazzo dei Priori, Pinacoteca Guarnacci e Torre toscano. Colgo l’occasione per ringraziare di cuore tutti, in particolare per la collaborazione fattiva alla riuscita della serata: Misericordia di Volterra e di Saline, Croce Rossa Italiana Comitato di Volterra, Consorzio Turistico, Volterra 2006, Carabinieri, Polizia e Vigili Urbani, i commercianti e tutte le attività produttive che hanno contribuito ad arricchire il programma della serata, tutti i gruppi musicali intervenuti e gli animatori per i bimbi».

By