Volterra: ancora maltempo. Chiuse alcune scuole. Danni dall’esondazione del Cecina

VOLTERRA – Un nubifragio (108mm di acqua caduti tra le ore 2 e le ore 6) si è abbattuto questa mattina sul comune di Volterra provocando numerose situazioni di criticità. Il sindaco Marco Buselli ha chiuso da questa mattina con ordinanza tre plessi scolastici. L’asilo e le scuole elementari di Villamagna e le scuole medie e le elementari e l’asilo di Saline di Volterra. Allagamenti si sono verificati a Molino d’Era a causa dell’esondazione del fiume Era e a Saline di Volterra dove è esondato il fiume Cecina. Sempre a Saline allagamenti significativi si registrano in via Borgo Lisci. Disagi e allagamenti a causa del sistema fognario si sono registrati in via Rosa, a Sant’Alessandro, a San Lazzaro, a Casette d’Era, al Concino, nella via di Pinzano, in loc.Villa, in Viale D’Annunzio, in loc. La Chiostra, via degli Allori, Pian dei Noci, nel piazzale di Docciola, in via Fonda. Allagata la palestra di S.Felice. Alcune frane, al momento senza conseguenze, si sono verificate in prossimità del Cassero di Volterra e ai Cappuccini. Viabilità In mattinata era nuovamente impedita la viabilità per Pisa per frane sulla SP15 e con la chiusura della 439 DIR per allagamenti a Molino d’Era. Problemi per la viabilità in direzione Cecina, mentre la Sp 68 per Colle Val d’Elsa ha registrato smottamenti che però hanno costretto al senso unico alternato a S.Martino. Problemi sulla strada di Santa Margherita e su buona parte della viabilità urbana, soprattutto zona Stadio e zona Cappuccini. Fin dalle prime ore dell’alba amministratori, tecnici e operai, oltre ai volontari della Protezione Civile, stanno monitorando la situazione.

 

By