Volterra capitale del Ju Jitsu Italiano. L’evento in programma sabato 17 e domenica 18 Marzo

Volterra – E’ fissata a sabato 17 e domenica 18 Marzo la seconda edizione della Coppa Italia di ju jitsu, uno degli eventi più importanti dell’anno nel mondo delle arti marziali.

«Un evento che accogliamo con grande interesse in città – dichiara l’assessore allo sport del Comune di Volterra Francesca Tanzini – con l’auspicio di avvicinare i volterrani a una disciplina spesso poco conosciuta ma che sta riscuotendo sempre più successo grazie alle sue caratteristiche di velocità nell’esecuzione, armonia e eleganza dei movimenti che formano il corpo e la mente».

A dare il via alla manifestazione, sarà sabato mattina, nella palestra San Felice il seminario di studio diretto dal maestro Maurizio Silvestri, dt nazionale al quale prenderà parte la delegazione israeliana guidata dal maestro Eyal Cohen, responsabile tecnico della Wjjksa (World ju jitsu kobudo security association). A seguire ricevimento nella sala Consiliare del Comune, alla presenza del sindaco Marco Buselli e dell’assessore allo sport Francesca Tanzini.  Nell’occasione sarà anche presentato il progetto anti-bullismo elaborato dalla Commissione tecnica italiana Wjjksa. Nel pomeriggio via alle competizioni: gare di combattimento e demo team e, per la prima volta, una gara di Ninja cave, spettacolare percorso ad ostacoli, elaborato da Michele Silvestri, uno dei protagonisti della finale della famosa trasmissione Ninja WarriorIn serata cena di gala a Villa Nencini e domenica ancora gare fino a tarda sera. L’ingresso alle gare è gratuito.

By