Volterra: dal 15 luglio al via i varchi elettronici per la Ztl

VOLTERRA – Entrerà ufficialmente in vigore a partire dal 15 luglio l’accesso al centro storico in ztl attraverso i varchi elettronici. Porta San Francesco in entrata, Porta a Selci in entrata eccetto per l’ingresso al carcere e Porta Fiorentina in uscita dove sono collocate le telecamere che dal 1 luglio sono già in funzione in via sperimentale. Un investimento complessivo inferiore ai 200mila euro preventivati che consentirà di ottimizzare la mobilità in entrata e uscita dal centro storico e la gestione del traffico urbano. Il funzionamento Un software collegato alla centrale operativa della Polizia Municipale consentirà di monitorare in modo automatico e costante il transito dei mezzi per il centro storico. Sono costituiti da una telecamera collegata ad una sala controllo all’interno della quale un computer registrerà tutti numeri di targa che transitano e li confronterà con un apposito elenco di veicoli autorizzati. I varchi saranno attivi nei seguenti orari: 10 – 13 al mattino e 17 – 20 al pomeriggio. «Si tratta – spiegano Paolo Moschi assessore ai lavori pubblici e Riccardo Fedeli assessore delegato alla ztl – di un’innovazione nel segno del miglioramento della qualità della vita dei cittadini da una parte e della semplificazione amministrativa dall’altra. Dopo alcuni ritardi dovuti al funzionamento del software adesso i varchi saranno attivi. L’intervento è teso al miglioramento dell’ambiente attraverso la riduzione dell’inquinamento atmosferico ed acustico restituendo alla città il centro urbano moderando il traffico delle autovetture». In caso di mancato rispetto della ztl verrà scatterà automaticamente la sanzione amministrativa prevista a norma di legge. «Questo – concludono i due assessori – anche per rendere più sicura e accogliente una città storica che ha la caratteristica di avere un forte presenza turistica, sopratutto nei mesi estivi».
 

 

 

By