Volterra, Lunedì l’On. Tajani e Cappelli incontrano una delegazione della Smith

VOLTERRA – L’On. Antonio Tajani incontrerà lunedi 25 maggio una delegazione della azienda Smith di Volterra nell’incontro elettorale organizzato dal candidato alla Regione Toscana per Forza Italia Giacomo Cappelli.

image

Il candidato Giacomo Cappelli nella sua campagna elettorale oltre ad un impegno costante e quotidiano sul territorio si sta espletando anche nel raccordarsi con personaggi ed ospiti non solo per inutili passerelle o foto ricordo, ma per azioni concrete.

Nei giorni scorsi Cappelli ha incontrato a Firenze Antonio Tajani ,Vice Presidente Vicario del parlamento Europeo e già Commissario all’Industria della Commissione Europea ,coinvolgendolo sulla vicenda Smith di Volterra convincendolo a realizzare una visita a Pisa che si terrà Lunedì 25 maggio alle 20:30 dove al Centro Torretta White , oltre che cenare con amici e simpatizzanti , incontrerà una delegazione della azienda Smith di Volterra. Questo incontro, voluto con forza da Giacomo Cappelli, potrebbe, come nel caso di Gjion in Spagna, portare ad un azione del deputato azzurro che risolva o contribuisca a risolvere la questione.

Ricordiamo che l’attenzione del deputato azzurro per l’occupazione ed il lavoro è massima al punto che nel novembre 2014, Antonio Tajani ha rinunciato all’indennità transitoria di fine mandato, che gli sarebbe spettata in quanto ex vicepresidente della Commissione: un ammontare di circa 13 mila euro al mese per tre anni, quindi 468 mila euro totali che Tajani ha scelto di non ricevere per una “scelta di coscienza”. La scelta è stata comunicata con una lettera al Presidente della Commissione uscente, Manuel Durao Barroso. Tajani ha “ritenuto fosse opportuno dare una prova di sobrietà e solidarietà in questo momento di grande difficoltà per i cittadini europei.

Oltre all’occupazione particolare attenzione sta riservando Cappelli al Turismo ed alla Cultura del nostro territorio. E cosi nella giornata del 5 Maggio il consigliere comunale cascinese percepita la possibilità di realizzare da parte del critico d’arte Vittorio Sgarbi una sua fattiva operazione di promozione del sistema delle ville pisane attraverso un dvd non ha perso occasione di incontrarlo a cena per rimarcargli di includere il sistema della sua città del mobile ricco di dimore storiche invitandolo a visitarle nel mese di Giugno.

Fonte: Forza Italia

By