Weekend all’impianto di smaltimento e depurazione dei rifiuti industriali speciali Ecofor Service di Pontedera

Pontedera – Da venerdì 26 a domenica 28 maggio porte aperte a studenti, famiglie e istituzioni, per scoprire come funziona il ciclo dei rifiuti, dall’arrivo in discarica alla depurazione.

Rossano Signorini, amministratore delegato di Ecofor Service sostiene: “Il nostro è un invito a tutta la popolazione a scoprire cosa succede nell’impianto per sfatare alcuni preconcetti e rendersi conto di persona di come funziona il ciclo dei rifiuti”.

Un weekend di visite aperte: l’impianto sarà visitabile grazie a speciali navette che accompagneranno i partecipanti lungo il percorso dei rifiuti, illustrando metodi di gestione e innovazioni tecnologiche che permettono a Ecofor Service di accogliere rifiuti speciali non pericolosi, riducendo al massimo l’impatto sull’ambiente e sulla comunità. Dal trattamento del biogas, infatti, l’impianto produce circa energia elettrica, che viene reimmessa sulla rete nazionale. Dal trattamento del percolato, invece, si produce solfato d’ammonio cristallizzato, elemento prezioso in agricoltura come fertilizzante, ma utilizzato anche in particolari produzioni industriali. Le pratiche di gestione introdotte da circa un anno hanno permesso inoltre di abbattere notevolmente gli odori. Tra gli obiettivi futuri c’è il potenziamento delle operazioni di selezione e recupero dei rifiuti prima dell’ingresso in discarica, in modo da alleggerire ulteriormente quest’ultima.

Da venerdì 26 maggio comincerà il tour guidato rivolto ai ragazzi delle scuole primarie dei Comuni di Pontedera, Ponsacco, Cascina, Casciana Terme – Lari, Calcinaia, che visiteranno l’impianto durante la mattinata. Nel pomeriggio sarà la volta delle istituzioni dei Comuni Soci, i cui assessori e sindaci saliranno a bordo della navetta. Nei giorni successivi, sabato 27 e domenica 28 maggio, l’impianto di Pontedera sarà aperto alla cittadinanza. Le navette partiranno a cadenza oraria il sabato dalle 9 alle 12 e dalle 14 alle 17, la domenica solo la mattina. La partecipazione è completamente gratuita e sarà allestito anche un punto ristoro presso la struttura di accoglienza di Via dell’Industria.

By