Workshop di Storytelling per scrittura, fotogragia e videomaking a Volterra

Volterra – Dall’11 al 16 dicembre, laVolterra-Detroit Foundation, con il contributo e il patrocinio del Comune di Volterra, si volgerà un workshop di storytelling tra fotografia, scrittura e videomaking.

Si tratta di sei giorni di fotografia, videomaking, storie e marketing per una full immersion nei linguaggi contemporanei e nelle regole dello storytelling, un programma intenso di esercitazioni, teoria e analisi di case history reali. I partecipanti scopriranno i segreti del percorso creativo, dall’idea alla realizzazione, e si confronteranno con le regole che governano i diversi mercati di riferimento (editoria, corporate, web).

A caratterizzare il corso la realizzazione, per la prima volta in Italia, di una mappa emotiva della città. «Vogliamo far sì che si strutturino nuove competenze per i giovani – spiega il sindaco Marco Buselli -, ad esempio nel campo del cinema. La mappa emotiva, inoltre, sarà un arricchimento per la nostra città». Gli storyteller durante le loro esplorazioni cittadine, chiederanno ai cittadini di condividere con loro una storia importante della loro vita, legata a un angolo di strada a un edificio, un locale, un vicolo. Ogni storia verrà racconta e geo-localizzata su una mappa, per ridare dignità anche agli angoli più anonimi di Volterra, e per ritrovare una città fatta di storie, abitanti, emozioni, memoria. Saranno invitati a partecipare a questa attività narrativa anche le scuole della Città, i partecipanti a futuri workshop e singoli cittadini, che potranno includere autonomamente la propria storia. Nel tempo Volterra avrà una mappa unica al mondo, che le permetterà di essere visitata non solo attraverso monumenti e strade celebri, ma anche viaggiando nei cuori dei suoi abitanti.

Loading Facebook Comments ...
By