Zona Stazione. Prorogata l’ordinanza anti-bivacco

PISA – E’ stata firmata oggi, giovedì 5 febbraio, dal sindaco Filippeschi la proroga dell’ordinanza antibivacco in zona Stazione.

image

Insieme al posto fisso delle forze dell’ordine, all’intensificazione dei controlli e alle altre iniziative messe in campo negli ultimi mesi, l’ordinanza ha contribuito a migliorare la situazione nell’area.

La proroga porta una novità: l’estensione ai loggiati di piazza Vittorio Emanuele e al primo tratto di via Benedetto Croce. La proroga, i cui contenuti sono stati condivisi dal Prefetto con un percorso iniziato fin dal suo insediamento, è attiva da subito.

È vietato: consumare bevande alcoliche fuori dai locali. Deporre e abbandonare al suolo bottiglie, contenitori per bevande e qualsiasi altro genere di rifiuti. Sedersi o sdraiarsi per terra e davanti ai negozi e intralciare i passanti. Ai titolari degli esercizi di vicinato che vendono bevande alcoliche è vietato mettere a disposizione degli acquirenti apribottiglie, cavatappi e simili.

Gli esercizi commerciali devono esporre in vetrina, e ben visibile dall’esterno, il cartello multilingue fornito dall’amministrazione comunale con i divieti.

Gli esercizi commerciali devono pulire le aree antistanti se sporcate dai loro avventori

You may also like

By